News

FTTH – investimenti UE TELECOM DIGEST

Il nuovo bilancio dell’UE nomina il digitale e il verde tra le massime priorità

I leader dell’UE hanno concordato un budget di 1,82 T e un pacchetto di recupero COVID-19 per il 2021-2027. L’azione per il clima e la digitalizzazione sono tra le priorità dell’agenda politica per i prossimi anni. Le infrastrutture digitali ad alte prestazioni che collegano e integrano l’UE e tutte le sue regioni sono elementi importanti delle conclusioni adottate dai membri del Consiglio europeo. Inoltre, il budget includerà un fondo di recupero di 750 miliardi di euro per aiutare i paesi colpiti dalla pandemia di coronavirus.

Il Parlamento europeo, a sua volta, ha definito l’accordo del Consiglio europeo come una “mossa storica”. Tuttavia, secondo alcuni deputati, alcune priorità dell’UE come la protezione del clima e la transizione digitale sono a rischio e il Parlamento europeo non è pronto ad accettare l’accordo politico del Consiglio europeo così com’è. Nella sua risoluzione sulla questione, il Parlamento europeo non accetta l’accordo politico del Consiglio europeo sul QFP 2021-2027 così com’è attualmente.

Per un avvio regolare dei programmi dell’UE a partire dal 2021, un accordo tra il Parlamento e il Consiglio dovrebbe essere raggiunto preferibilmente entro la fine di ottobre.

La Spagna investirà 140 miliardi di euro in connettività ad alta velocità

Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha lanciato ufficialmente un piano che porterà Internet a una velocità di almeno 100 Mbps all’intera popolazione spagnola nei prossimi 5 anni. Il piano “Spain Digital 2025” contiene 48 misure raggruppate in 10 obiettivi chiave e avrà un costo di 140 miliardi di euro, i primi 70 miliardi dei quali saranno spesi nei prossimi 3 anni, seguiti dalla restante metà nel 2024-25

Google Cloud poserà un cavo in fibra transatlantica per collegare Stati Uniti, Regno Unito e Spagna

Google Cloud ha annunciato l’intenzione di posare un ulteriore cavo privato transatlantico in fibra sottomarina “Grace Hopper” che collega gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Spagna. Il cavo fornirà circa 340-350 Tbps di capacità su 16 coppie di fibre e dovrebbe essere terminato nel 2022. Grace Hopper si unirà agli altri cavi sottomarini privati di Google, Curie, Dunant ed Equiano per collegare continenti remoti lungo il fondo dell’oceano.

La Germania finanzierà il lancio di 2300 km di rete in fibra in Sassonia-Anhalt 

Il Ministero federale tedesco dei trasporti e delle infrastrutture (BMVI) ha annunciato che nella regione settentrionale della Sassonia-Anhalt verranno impiegati 2.300 km di fibra. L’espansione raggiungerà oltre 30.000 famiglie, quasi 2.900 aziende e circa 770 istituzioni, tra cui 57 scuole che riceveranno connessioni gigabit. La rete in fibra ottica supporterà anche l’implementazione del controllo intelligente dei semafori e, a lungo termine, consentirà alle società di trasporto pubblico di installare orari digitali.

Ofcom propone misure per portare la fibra nella Gran Bretagna rurale

Ofcom ha pubblicato proposte aggiornate per aiutare a portare la banda larga più veloce e affidabile nelle aree rurali, alla luce del nuovo impegno di BT di estendere la propria rete in fibra ad altri 3,2 milioni di proprietà rurali. Queste proposte fanno parte della revisione di Ofcom sulle telecomunicazioni all’ingrosso per servizi residenziali e commerciali nel Regno Unito e illustrano come Ofcom regolerà BT per il periodo da aprile 2021 a marzo 2026.

Nel dicembre 2020, durante la conferenza FTTH, il Consiglio FTTH Europa rilascerà una ripartizione degli impieghi delle fibre nelle aree urbane e rurali in una selezione di paesi europei (incluso il Regno Unito) per evidenziare dove il divario digitale è più evidente.

Varsavia stanzia finanziamenti per lo spiegamento delle fibre in Polonia

Il Centrum Projektów Cyfrowa della Polonia riferisce che cinque operatori polacchi, ovvero Orange Polska, NEXERA, Koba Sp. z o.o., INEA S.A. e IDEALAN hanno vinto finanziamenti nell’ambito della quarta convocazione del programma statale a banda larga Digital Poland (POPC). In generale, il finanziamento sarà speso per lo sviluppo di reti in fibra ottica in 19 località che soffrono della mancanza della banda larga ad alta velocità.

L’Arcep francese avvia una nuova consultazione per favorire la pensione di rame

La Francia, Arcep, ha aperto una seconda consultazione sull’ultima serie di analisi di mercato. La consultazione segue le proposte che definiscono il nuovo regolamento sulla banda larga per il periodo 2020-2023. Arcep specifica che gli obiettivi di questa consultazione pubblica sono il mantenimento della regolamentazione a favore degli investimenti al fine di rendere la fibra la nuova infrastruttura di riferimento e sostenere la transizione dalla rete di rame legacy alla fibra.

Il Consiglio FTTH Europa accoglie con favore le iniziative volte a chiarire le diverse fasi del passaggio dalle reti in rame a quelle in fibra. Nel 2019 il Consiglio FTTH ha avviato uno studio sui progressi compiuti in Europa e sui vantaggi dello spegnimento del rame. Lo studio è disponibile qui.

Quest’anno il Consiglio proseguirà i suoi lavori su questo tema pubblicando una relazione di follow-up sulle sfide e le potenziali soluzioni per facilitare il passaggio alle infrastrutture in fibra.

La Commissione europea avvia consultazioni pubbliche sulla revisione della direttiva BCRD e delle norme sugli aiuti di Stato

La Commissione europea ha lanciato una richiesta di feedback sulla revisione della direttiva sulla riduzione dei costi della banda larga (BCRD) (già chiusa) e degli orientamenti sulla banda larga degli aiuti di Stato. Entrambe le iniziative sono volte a promuovere un’efficiente diffusione delle infrastrutture ai sensi della comunicazione della Commissione “Dare forma al futuro digitale dell’Europa”. La connettività Gigabit basata su reti ad altissima capacità svolge un ruolo cruciale nel sfruttare il potenziale di crescita digitale dell’Europa.

Il Consiglio FTTH Europa ha risposto a entrambe le consultazioni pubbliche. Puoi trovare le risposte del Consiglio qui.

INFO: www.ftthcouncil.eu

Richiedi Informazioni

Se vuoi ricevere maggiori informazioni, compila il form e sarai ricontattato dal nostro team

  • Inizia a digitare...
  • Inizia a digitare...
  • Inizia a digitare...